Alice Sacchi

Cantante, cantautrice, musicoterapista, diplomata in canto jazz.

STUDI
Si avvicina alla musica da bambina, intraprendendo a undici anni lo studio della chitarra classica con Roberto Melangola; nello stesso periodo comincia ad esibirsi come cantante
grazie al progetto “Jam Session”, promosso dallo spazio giovani di Soliera sotto la guida di Cristina Blarzino. A 13 anni compone le sue prime canzoni e inizia ad esibirsi come cantante di varie rock band.
Dal 2010 al 2016 fa parte del gruppo corale e strumentale misto Ologramma , promosso dal CEMU (Centro Europeo della Musicoterapia), dove partecipa prima come volontaria e cantante e poi come specializzanda in musicoterapia.
Nel 2013 consegue il diploma di maturità presso il Liceo Psicopedagogico ad orientamento musicale “Carlo Sigonio”, dove ha studiato materie quali chitarra e storia
della musica con Matteo Colombini, didattica della musica con Paola Poggi, canto corale con Francesca Nascetti.
Dal 2012 al 2014 studia canto con Meike Clarelli e pianoforte jazz con Stefano Calzolari.
Nel 2014 si iscrive al triennio di canto jazz presso il Conservatorio di Mantova dove studia, tra gli altri, con Lorena Fontana (canto), Mauro Negri (musica d’insieme, composizione, armonia), Giulio Visibelli (tecniche improvvisative, analisi delle forme compositive).
Nel 2017 consegue la specializzazione triennale in Musicoterapia presso l’Istituto Meme di Modena.
Nel 2018 partecipa al progetto Erasmus e ha la possibilità di frequentare “University of Music, Media and Drama” di Hannover, in Germania. Studia canto con Romy Camerun, improvvisazione free jazz con Mathias Shubert; si esibisce insieme al coro “Vivid Voices”.

MASTERCLASS E SEMINARI
Nel 2013 Jazz al Borgo a Bologna, con Diana Torto e John Taylor.
Nel 2014 Modena Jazz Festival, con Shawn Monteiro.
Nel 2016
– Progetto Link Mantova Jazz con Maria Pia de Vito
– seminario di Giacomo Baldelli sul ruolo della chitarra nella musica colta
contemporanea, presso il Conservatorio di Mantova
– seminario con il compositore Luigi Manfrin presso il Conservatorio di Mantova
Nel 2017
– Progetto Link Mantova Jazz con Francesca Bertazzo
– seminari di Nuoro Jazz , dove studia, tra gli altri, con Francesca Corrias, Marcella Carboni, Enrico Merlin. Vince la borsa di studio per la reiscrizione nell’anno successivo.
Nel 2018 seminari di Nuoro Jazz
Frequenta anche diverse masterclass relative alla musicoterapia e alla propedeutica musicale (tra gli altri: Ciro Paduano, Paola Anselmi, Imke Mcmurtrie…).

LAVORI
Nel 2017 fonda l’ Associazione Culturale “Unci Dunci Trinci” , che si occupa di promuovere il linguaggio musicale, rivolgendosi alla prima infanzia, agli asili e asili nido, ai centri culturali, attraverso laboratori dedicati. Attraverso l’Associazione, propone anche progetti di Musicoterapia alle diverse realtà che si occupano di cura e benessere della
persona (case di cura, ospedali, centri diurni e residenziali, hospice).
Attualmente lavora come musicoterapista presso l’Ospedale San Sebastiano di Correggio tramite l’Associazione Traumi Cranici di Modena e Reggio Emilia e all’interno dell’associazione Asdam ( Associazione Sostegno Demenze e Alzheimer) di Mirandola;
si occupa di propedeutica musicale presso alcune scuole dell’infanzia e nidi tra cui l’Istituto scolastico “La Carovana” di Modena; lavora come insegnante alla scuola di musica “Doremi” di Rubiera.
Nel 2014 incide la sua prima demo solista contenente brani inediti prodotti da Federico Truzzi presso il Lemonhead Studio di Carpi.
Ha prestato la sua voce a collaborazioni in studio di registrazione, tra le quali la band Mechanical Swan (Scarlet Records), ERO (Zeta Factory).
Canta e si esibisce attivamente in diversi contesti e gruppi musicali affrontando un repertorio jazz, soul, pop e folk. Sta lavorando alle produzioni del suo disco solista.